Articoli

Carissimi tutti.                                

Siamo stati chiamati a partecipare come scuola a un concorso nazionale di cori che si terrà a Busca, in provincia di Cuneo. Stiamo quantificando i costi per procedere, per ottenere  un vostro riscontro a partecipare o meno. Il viaggio in treno prevede una tratta fino a Torino, cambio con regionale fino a Cuneo, servizio sostitutivo fino a Busca. In alternativa si potrebbe noleggiare un pullman il cui costo, se prendiamo un trenta posti, è di euro 2035 iva compresa. Abbiamo bisogno di pernottare in albergo, in convenzione ci offrono euro 25 in mezza pensione e 37 in pensione completa per bambino (consideriamo 25 bambini) e 35 e 45 per adulti (6: io, Marielle, Roxana, due genitori e l'autista). Dovremmo partire il venerdi (mezza pensione) rimanere il sabato (pensione completa) e ripartire domenica mattina. I costi in totale ammonterebbero a euro 4065. La scuola metterebbe a disposizione 1500 euro e sesta voce 500 euro. Quindi la spesa totale si ridurrebbe a meno di 70 euro pro capite. Dovremmo fronteggiare, facendocene carico, la situazione di alcuni bambini non in grado di sostenere tale spesa. Con 80 euro pro capite dovremmo farcela. Il periodo in cui si svolgerà il concorso va dal lunedi 22 al sabato 28 maggio 2017; noi, come detto, saremmo impegnati dal venerdi 26 al sabato 28 maggio. Ad ogni coro proveniente da fuori regione Piemonte, verrà corrisposta la somma di euro 100. La ditta contattata per il trasporto è la SIMET utilizzata dalla scuola per gite e visite scolastiche. Alla luce dei dati forniti, aiutatemi a verificare la correttezza dei calcoli.

E' la seconda volta che siamo chiamati a partecipare, 3 anni fa i genitori acconsentirono in un primo momento ma, successivamente ci ripensarono. Inutile dirvi che creammo un serio problema agli organizzatori che furono costretti a rivedere il programma. La decisione di partecipare o meno spetta unicamente a voi, ma se la vostra scelta sarà per il si, non sarà possibile ripensarci. Ho bisogno di una decisione "certa".

Infine vi invito a considerare non tanto il "ritorno" esperenziale che la nostra eventuale partecipazione al concorso potrebbe arrecare al gruppo, bensì la possibilità di crescita offerta ai singoli coristi che affronterebbero un'esperienza formativa  di indubbio valore.

In allegato troverete il bando.

Approfitto per comunicare che a breve la posta sestavoce@sestavoce.it non sarà più attiva, verrà sostituita da sestavoce@gmail.com

Grazie per l'attenzione, chiedo scusa per la lunghezza della comunicazione.